4639 visitatori in 24 ore
 237 visitatori online adesso


Nemesis

Nemesis Marina Perozzi

Nella mia alquanto lunga vita ho avuto, e ho tuttora, tre grandi amori: la musica, la fotografia e la scrittura, ma le poesie mi hanno sempre messo in ansia. Al solo pensiero di dover cancellare una parola, una virgola, un segno di punteggiatura, sudo freddo. Mi sembra di abbandonare dei figli miei, ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Bimbo mio
Sei figlio della rabbia,
bimbo mio,
della nostalgia di casa,
della voglia di tornare
e non poterlo fare.
Italiano in terra straniera,
tra sputi, stenti e miseria,
voleva darti un futuro migliore,
tuo padre che ti amava.
Voleva donarti
tutti i...  leggi...

Canto sospeso
Al tuo primo pianto
t'ho creduto.
Melodica scala cromatica
in un crescendo
di note salate,
le tue parole disperate.

Al tuo secondo pianto
t'ho desiderato.
Accordi geniali, appassionati,
armoniche onde
d'ispirato canto,
allo specchio...  leggi...

Amica nemica
Hai spiato con cura il mio cuore.
Con pazienza hai scucito i miei sogni.
Hai indossato i miei sentimenti,
rubando, ingannando, vivendo
una vita che non ti appartiene.

Mi hai spogliata
perfino del nome e,
travestita da candido agnello,
hai...  leggi...

La marionetta
La marionetta
si agita
tra le dita
del suo burattinaio.

I movimenti
disarticolati,
le braccia,
le gambe
disossate,
incontrollate...

La testa
piegata
sul corpo
oscilla
qua e là
senza ritmo
né danza.

Mangiafuoco
si...  leggi...

Nemesis Marina Perozzi

Nemesis Marina Perozzi
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Il giardino del re (28/12/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Primavera metropolitana (17/04/2014)

Nemesis Marina Perozzi vi propone:
 Amica nemica (04/01/2010)
 Bimbo mio (13/02/2010)
 Canto sospeso (10/01/2010)

La poesia più letta:
 
Nudo (15/01/2010, 4048 letture)

Nemesis Marina Perozzi ha 4 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Nemesis Marina Perozzi!


Leggi i racconti di Nemesis Marina Perozzi


Autore del giorno
 il giorno 01/10/2012
 il giorno 25/09/2010
 il giorno 04/04/2010

Autore della settimana
 settimana dal 22/06/2010 al 28/06/2010.
 settimana dal 26/01/2010 al 01/02/2010.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Nemesis Marina Perozzi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Libri in cui ha pubblicato:
Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Cristalli nel vento
Autrici del sito Scrivere
Una raccolta di poesie è talvolta cosa stucchevole se non sorretta da un’idea che dia coerenza a un “canovaccio”, una sorta di filo di Arianna che conduca il lettore alla scoperta di un significato d’assieme. In verità un’idea in questa pubblicazione c’è ed è “forte”: sedici poetesse, dotate di spiccato lirismo e felicemente ispirate, cantano la vita attraverso le sfaccettature di uno smeriglio di cristallo. Cristalli nel vento, è l’opportuno titolo dell’opera, e son davvero puri petali di cristallo queste liriche, petali da strappare uno per uno.

Pagine: 182 - € 10.00
Anno: 2010 - ISBN: 978-88-95160-26-9


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libri di poesia

Cerca la poesia:



Nemesis Marina Perozzi in rete:
Leggi il blog personale di Nemesis Marina Perozzi!

Invia un messaggio privato a Nemesis Marina Perozzi.


Nemesis Marina Perozzi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com


Responsabilità sociale




Nemesis Marina Perozzi

Le sue 464 poesie

Verso il Golgota

Spiritualità
Non conosco
la melodia
della tua voce,
perché
non mi hai mai parlato,
né l'intensità
dei tuoi occhi
perché
non mi hai mai guardato.
Ora però
sto salendo con te
sulla collina
per……leggi



Nemesis Marina Perozzi 02/04/2010 00:04 23 928

Primavera metropolitana

Amore
Poche lire nella tasca della giacca
di panno blu marino
e un mazzetto di violette
legate al nastrino di paglia
andava a colmare le mani di profumo
e di velluto.

Al semaforo verde s'allungava
il passo verso il chiosco
all'incrocio del viale……leggi


Nemesis Marina Perozzi 17/04/2014 14:30 4 58

Non basta

Introspezione
Nel silenzio del vicolo annega
l’ultima luce del giorno,
lasciando filtrare un crepuscolo
avvolto nell’abbraccio dello scirocco.

Tra poco torneranno a cantare
la Passione di un Uomo,
che sulla prima Croce chiamò
a sé il tormento……leggi

Nemesis Marina Perozzi 16/04/2014 14:21 2 39

Effimeri dettagli

Riflessioni
Spegnere lo schermo del mondo,
per non incontrare il pubblico
che mostra i denti ridendo
con un registro di troppo
per far sapere che esiste.

Indossare un mantello
di trasparenza
e scegliere di non esserci,
per non condividere
una presenza……leggi

Nemesis Marina Perozzi 03/04/2014 23:23 2 52

Voci della mia vita

Riflessioni
Cosa vuoi che sia?

Sarà una primavera come un'altra,
con le stesse gemme sugli alberi
e i boccioli carnosi delle magnolie
in fiore.

Torneranno i balestrucci
al loro nido,
sotto la gronda della
grande casa
e tra poco
sarà una……leggi

Nemesis Marina Perozzi 01/04/2014 20:41 2 48

Casa di ringhiera

Impressioni
Tubano, i piccioni
nel sottotetto della casa
di ringhiera,
confondendosi con il brusio
che sale dal mercato coperto
in fondo alla strada di periferia.

Qui le stagioni s'alternano
al riverbero della brace nella stufa
e il carbon coke che……leggi

Nemesis Marina Perozzi 30/03/2014 07:12 3 53

Il contagio

Riflessioni
Non sono più figlia,
né moglie, né amante,
forse non sono neanche nata,
ma fui soltanto un'idea
prigioniera
nella mente di una mamma
che non c'è più.

Ho smarrito la percezione
dell'esistere,
se non in una……leggi

Nemesis Marina Perozzi 27/03/2014 21:09 1 51

Lo strappo

Ribellione
Il tempo di una distrazione
e m'afferrò l'artiglio,
illudendomi di poter
sfuggire
alla presa feroce
del falco.

Fu un attimo
e giacqui a terra
con la nuca spezzata,
implorando pietà,
nell'ultimo rantolo di vita
che se ne……leggi

Nemesis Marina Perozzi 22/03/2014 17:15 64|

L'incommensurabile orrore della morte

Ribellione
Avrei voluto che
qualcuno scrivesse per te
una parola,
fosse stato anche il tuo nemico.

Uno sguardo pietoso che azzerasse
il precipitare dei giorni
verso l'abisso della condanna
dal dito puntato verso di te,
quale agnello……leggi


Nemesis Marina Perozzi 21/03/2014 16:58 1 171

Autunno metropolitano

Riflessioni
Più nessuno può dire
di avermi vista nascere,
quel giorno di novembre,
tra lo sferragliare dei tram
e la prima brina
di un autunno metropolitano.

Chi può ricordare
se c'era il sole
o se la nebbia ovattava
i rumori,
mentre……leggi

Nemesis Marina Perozzi 20/03/2014 17:48 1 66

Io sono il boia

Sociale
Basta solo un po' di pazienza
ed ecco l'attimo da cogliere
nel battito d'un ciglio,
neppure il tempo d'organizzare
un pretesto, creare l'occasione
ed eccoti contro al muro,
la paura che ti sgrana gli occhi
e l'invocazione muta di……leggi

Nemesis Marina Perozzi 15/03/2014 16:22 4 138|

L'oriolo muto

Introspezione
È caduto a terra
l'oriolo intarsiato
dalla catena d'oro satinata,
appena fuggito
dalla prigionia del cassetto
dove riposano le reliquie
dei miei sorrisi.

Sembrava non aver patito
per l'impatto improvviso
col gelido marmo venato
di……leggi


Nemesis Marina Perozzi 13/03/2014 21:21 1 71

Ritorno alla luce

Amicizia
Allora,
esistere è leggersi
sulle labbra di un ricordo
sussurrato appena,
che riaffiora da una brocca
d'acqua fresca con la menta
posata
sull'uscio di una vecchia casa,
tra i ciottoli
e il gelsomino.

Tracce di me, qua e là,
si……leggi


Nemesis Marina Perozzi 07/03/2014 15:31 2 68

Amore sconsacrato

Impressioni
E tornò il gelo
improvviso, a uccidere
il germoglio sul ramo rivolto
a mezzogiorno.

La girandola impazzita
non trovava pace,
tra l'erica dai boccioli tardivi,
ansiosi d'accogliere
una nuova stagione
di carezze e di sorrisi.

Fu un……leggi

Nemesis Marina Perozzi 02/03/2014 08:02 1 92

Al margine

Introspezione
La responsabilità delle parole
resta confinata a un gioco di ruolo
nel quale le emozioni di un battito d'ali
inseguono il fragile volo di una piuma.

Si attende invano,
al margine di una pagina bianca,
l'impercettibile segno
che non trova……leggi

Nemesis Marina Perozzi 23/02/2014 12:30 2 93

 
Precedenti 15 >>

464 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 15.

 


Amicizia
Ritorno alla luce
Sognando il nido
Rosa d'autunno
Distillato di parole
La lettera
La dama di compagnia
Oggi ti sposi
Per la festa patronale
La zavorra
Il gelsomino
Figli d'Italia
Ciò che io sono
Amore
Primavera metropolitana
Morirò infedele
Il pensiero non sa nuotare
"Gotem" amore mio
Barbaglio di luce
Dopo la pioggia
Tre minuti al crepuscolo
Più non rivedrai la neve
Era l'estate di S. Martino
Incosciente felicità
La sedia vuota
I giorni dell'Eden
Il bacio sulla bocca
Come un lebbroso
Inchiostro d'amore
La misura del tempo
Andatura di bolina
Ruggine di rame
Guanciali di crine
Ciò che resta
La rada dei sogni
Sognandoti
I nostri giorni futuri
Al confine
La fragranza delle viole
Tamburello d'amore
Senza spine è la rosa
Fahrenheit 96°
Madre luna
The lark ascending
Faretra d'amore
Al lavatoio dell'amore
La campanella
Come Prometeo
Ti racconto i giorni
Milky way
Sonno interrotto
Movie ha le ali
Here's my heart
Il guado del tempo
Vibrisse d'amore
Ho freddo
Uccidimi
Il crocevia dell'amore
Shéhérazade
La balia
Pollicino
Ad libitum
Tornare sulla terraferma
La sosta
Era un addio
Tra l'acqua e il cielo
L'amor brujo
L'angelo muto
La neve
Il cordone ombelicale
Comicità
Il compleanno
Il piacere
Vecchio narciso
Stupid Cupid
Donne
Il prezzo dell'amore
La nuit américaine
Le scarpe nuove
Vicolo San Martino
Fifty five
Valentina
Vetriolo
Il testamento della lupa
La peccatrice
La rivale
Gelsomina
Ode al magnaccia
La cagna
Urlo
Quale 8 marzo?
Madama Doré
Bautta nera
Bimbo mio
Amazzone
Alcatraz
Amica nemica
Erotismo
Rosso ciliegia
Annegherò in te
Verso il delta
Gatta gitana
Flamenco
Amore stregato
Bastet dagli occhi di giada
Nudo
Famiglia
L'abbraccio dell'assenza
Il bacio sulla fronte
La danza
Odio la primavera
Il bouquet della sposa
Primo d'aprile
Soul cake
Fantasia
Il passo dell'angelo
Monella impertinente
La morte è una scia di lumaca
La bolla di sapone
Il bacio del vampiro
Il pianto delle fate
Enigma
Alchimia del temporale
Verso il tempio
Limbo
Il rospo innamorato
Veglia
Morgana del lago
Metamorfosi del rosmarino
Trilogia dello Scorpione 3 – Ares
Trilogia dello Scorpione 2 – Antares
Trilogia dello Scorpione 1 - Scorpio
Parentesi
Il bacio del drago
Juliet
Specchio delle mie brame
Il clown innamorato
La corona ferrea
La marionetta
Luna fatata
Festività
Pasqua di Resurrezione
Acerba melodia
C'era una volta una stella
Stupore di gioia
Fireworks
Fiabe
Il brindisi
Il sortilegio
Sylvatica
Avalon
Luce riflessa
Il sonno di Fata Morgana
Il giardino del re
Impressioni
Casa di ringhiera
Amore sconsacrato
Malinconico swing
Il ponte della malinconia
Insopportabile ciasmo
Il semaforo
Nell'oblio del volo
Si tinge di porpora la bruma
Aromatica salvia
Stelle di Natale
Il terzo Natale
Magmatico inno
Sfolgorante scintilla
Mi nutro d'amore
I passi dell'angelo
L'ultima lacrima
Il canovaccio
Voci della memoria
Voglia di ninna nanna
Il tempo della bambagia
L'ultima farfalla
Le magie dell'illusionista
L'ultima vacanza
Notturno squilibrato
Il corpo sfatto
Disarmante banalità
Lettere al vetriolo
Bloody Sunday
Osservando Dorian
Al mercato rionale
C'era una volta
Villa Fonteviva
Metamorfosi di un sogno
Accordo in do maggiore
Canto sospeso
Message in the bottle
Introspezione
Non basta
L'oriolo muto
Al margine
Tra le viole
Così si consuma il tempo
E le betulle si vestono di perle
Il regalo della notte
Zampe di gatto
Le sentinelle del tempo
Novena di Natale
Sulle panchine del salone doganale
Le "Terrazze"
Alla foce della Tresa
Balance
La morte calza sandali di feltro
L'albume delle uova di rana
In the deep
Cosa mi resterà di te
Dietro la persiana
L'estremo fiore
Le parole degli amanti
Futuro impressionista
Demente mendicante
La macchina dei miracoli
L'imbuto
Coriandoli
L'inganno del crisantemo
Imprevisto abissale Maelström
Lebbroso cuore
Pensieri di cotone
Gherigli di parole
Il coagulo di un crepuscolo
La stagione della raccolta e delle bacche
Diapason
Shadow
L'ultima fiammella
Lo sgocciolìo del pianto
Affetti smarriti
Pensieri subliminali
Il respiro della paura
Infranta
Schizophrenia
Il copriletto rosa
Non era tempo di lavanda in fiore
Cinguettìo implume
La Pieve
Voci di notte
Il cappio
La gibigiana
Il rancore spento
Sonno
Temporale di giugno
Il richiamo del gufo
Uova di rospo
Rosa rosae
Cinema di provincia
La rammendatrice
Al confine
Lo sbadiglio della notte
Cronos
Amore cremato
Fuori orario
Autostrada
Acqua di lago
Le ali del Male
Ami
Reflex
Non dormo
Voce di piano
Paura
Il compleanno
La giostrina
Il silenzio della notte
Inside... outside
Ninna nanna
Artù il primo gatto
Morte
Nel silenzio siderale del cielo
Apokalypsis
Arriverai su zampe di gatto
Notte d'aprile
Il ballo della Morte
Silenzioso cielo
Giallo mimosa
Il nido
L'addio di un gentiluomo
La corsa del lupo
Il pianto di Liù
Moonlight
Natura
Tracce d'azzurro
La memoria dell'acqua
Come Parsifal
Tornando a casa
Rosso di sera
Il coraggio dell'oblio
Elevazione
Al crepuscolo
La faggeta
Dalla gola un singhiozzo sale
Risaie
Nembi
Memorie di verde
Ribellione
Lo strappo
L'incommensurabile orrore della morte
Non parlare più: taci!
La partenza
Sulle note del Te Deum
Il trentesimo giorno
Frammenti di gioia
Disgrafica devianza di pensiero
Sazia di te
Stracci di memoria
La rabbia
Mordaci malinconie
A tempo
Aperta parentesi
Dark soul
La Terra... lacrimosa... dolce
Il bacio sulla bocca
La sciarpa rossa
Il cuscino di cicuta
Parole scarnificate
Anidride solforosa
Lo scherzo
Sognando l'alba
Fuori dai denti
L'amaro fiele
Giuda forever
Verso il culmine
Scrivere
Liberazione
Dies Irae
Silenzio
Dedica bastarda
Amor di Medusa
Baba Jaga
La devozione
Dune
Il latte versato
Lotta di classe
Riflessioni
Effimeri dettagli
Voci della mia vita
Il contagio
Autunno metropolitano
Come un rododendro
Verso casa
Di rosso si tinge il cielo
L'ora desolata della resa
Chimera
L'abito della sposa
In soli Deo gloria
Il sorriso del lillà
Nella morsa della notte
Al rifugio
La vergogna
Il collare
Tornerà il favonio
L'ora del silenzio
Trinità del tempo
Voglia di milonga
L'ultima ribalta
Respira ancora, il corpo
Livido mattutino
Stella buia
Vita di cartapesta
Bambini noi
Il sipario di velluto
Il terzo anniversario
Notte di veglia
L'attimo
Se torni a casa, restaci
La prima foglia
Pensieri acciambellati
Memoria vigliacca
Crepuscolo di lapislazzuli
Cerchi di fumo
Rosolio
Malinconico singhiozzo della notte
Anima di cartapesta
Stagnante simmetria
Giallo canarino
Bucato di parole
Amalgama d'autunno
Il mio cuore è come un aliante
La roulette russa
Passi nella nebbia
Profumo di scuola
Il tempo degli anemoni e delle viole
Aspirare il respiro di un sospiro
Autocritica
Gravità di un amore
Gravida speranza
Il perdono ha gli occhi azzurri
Fattore d'inerzia
Il ritratto
Sublimazione
Cacofonia
Ipnosi
Canone a due voci
Il tarassaco
Nicotina
I grumi del tempo
La stazione
La traccia
Solstizio d'estate
Il muro
Come libellule
Riflesso
Sul crinale
Turris eburnea
Briciole
Stand by
Affamata di te
Il grammofono
Saldi
Föhn
La "vedova"
Aquaplaning
Lilla speranza
La valigia
La biblioteca
Gerani
Chicca dagli occhi di giada
Mare artificiale
Rapsodia
By the window
Male... da morire
Prigione d'amore
Ti conosco, mascherina!
Il riccio
Calicantus
Travelling on Enterprise
Fuoco fatuo
Rolando a Roncisvalle
Bolero
Suite inglese
Satira
Saldi di stagione
Furto pianificato
AAA Offresi
I conformisti
Crisi d'identità?
Esercizi di stile
Il "tessitor" cortese
Sociale
Io sono il boia
L'uomo nero
L'amore ardente della fede
Il macello
Ribelli per amore
Little Boy e la Morte
La sveglia della memoria
Il conformista
Il treno dell'emigrante
La parata
Come un colibrì
Mangiafuoco
Reduci
Laika 2010
Vedova nera
Pollution
Rewind
Gracias a la vida?
Irresistibile pubblicità
Binario 21
Saudade
Spiritualità
El Mole Rahamim (Signore della Misericordia)
Velo di Natale
Vendemmia amara
Contemplando il volto
Verso il Golgota
Il suffragio
Dio dei ghiacci
Preghiera per te
Quiet melody
Angel in love
Scacco matto
Uomini
Il monello
Hyena ridens
Vigilia di un giorno di festa
Bàbushka
La lista
Vacanze
Tra le braccia di un respiro nuovo

Nemesis Marina Perozzi
 I suoi 5 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La vecchia balia (24/08/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
L'addio dei pastori (06/01/2011)

Il racconto più letto:
 
La maestra Delfina (26/08/2010, 1219 letture)


 Le poesie di Nemesis Marina Perozzi


Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2014 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com